Lunedì 3 luglio torna la nuova edizione dell’Antico Porto al chiaro di Luna che, fino al 3 settembre, anima il sito archeologico con musica, cinema, visite guidate, laboratori, letture e degustazioni.


Ad aprire la rassegna estiva, alle ore 20.30, i Capofortuna e i grandi successi di Rino Gaetano, con un concerto realizzato insieme al Teatro Socjale di Piangipane.

Questa prima serata inaugura una nuova “formula” che intende porre l’attenzione sulle collaborazioni con alcune importanti realtà del territorio, sottolineando la volontà di RavennAntica, di fare rete, costruendo relazioni e collegando proposte diverse tra loro, al fine di arricchire ancora di più l’offerta rivolta sia al pubblico che ai turisti.

I Capofortuna tributo a Rino Gaetano nascono su iniziativa di Lorenzo Chiapperini, di origine calabrese come il celebre cantautore, con l’intento di farne rivivere, attraverso i brani da lui concepiti, la magia, la tristezza, l’allegria, la simpatia e l’ironia.

La band, composta da Lorenzo Chiapperini (voce e chitarre), Eugenio Curti (chitarre e cori), Damiano Chiapperini (tromba e cori), Davide Palazzo (tastiere e cori), Roberto Savini (basso) e Giacomo Balzani (batteria e cori), restando fedele agli arrangiamenti e allo spirito originale delle canzoni, ricrea sul palco le emozioni, le notti folli, i luoghi comuni, la denuncia sociale contro la “cattiva politica” degli anni ‘70.

Durante la serata verrà offerto un piccolo aperitivo a tutti i presenti.

Ingresso gratuito.
Per informazioni: tel. 0544 478100

Clicca qui per scaricare la rassegna estiva L’Antico Porto al chiaro di Luna

Pin It on Pinterest

Share This