Antico Porto di Classe

 

Il sito archeologico dell’Antico Porto di Classe, prima stazione del Parco Archeologico, sviluppato in prossimità della grande Basilica di Sant’Apollinare in Classe, rappresenta uno dei più importanti scali portuali del mondo romano e bizantino.
Proprio al V secolo – l’epoca d’oro di Ravenna capitale e di Classe – risale l’impianto generale delle strade e degli edifici che sono al centro del progetto di musealizzazione a cielo aperto dell’Antico Porto, ossia la fase portuale databile al periodo tardo antico e bizantino, che rende evidente la dimensione e il contesto di quello che all’epoca era un grande porto commerciale, un porto al centro di traffici rilevantissimi con l’Africa e, in particolare dopo il 540, con l’Oriente.
La visita inizia nel Centro Visite, in cui un mercante del tempo racconta la storia della città tramite multi proiezioni a parete e pavimento. Si prosegue passeggiando accanto ai magazzini portuali e alla strada basolata che attraversa l’area, in cui sono presenti 10 pannelli illustrativi con approfondimenti tematici e 5 lastre prospettiche che mostrano ricostruzioni di elementi architettonici non più presenti, permettendo ai turisti di calarsi nell’atmosfera dell’epoca.


Clicca qui per scaricare il modulo di prenotazione gruppi

Per info e prenotazioni

Via Marabina, 7, 48124 Classe (Ravenna) – Tel. 0544 478100. Email: info@parcoarcheologicodiclasse.it

vai al sito web dell’Antico Porto di Classe

Pin It on Pinterest

Share This