Anche quest’anno la Fondazione RavennAntica partecipa alla manifestazione “Lòm a Mȇrz”, in programma da domenica 26 febbraio a venerdì 3 marzo.

La Romagna è una terra storicamente votata all’agricoltura. E l’agricoltura, come molte altre attività “all’aperto” era, ed è tutt’ora, soggetta alle avversità metereologiche.
Così la tradizione contadina del passato voleva che per scongiurare la malasorte venissero fatti dei riti propiziatori, come i fuochi magici: i “Lòm a Mêrz” (i lumi di marzo). L’accensione di falò propiziatori intendeva celebrare l’arrivo della primavera e invocare un’annata favorevole per il raccolto nei campi, ricacciando il freddo e il rigore dell’inverno. Il suo significato era quello d’incoraggiare e salutare l’arrivo della bella stagione, bruciando i rami secchi e i resti delle potature. Per questa occasione, negli ultimi tre giorni di febbraio e nei primi tre di marzo, ci si radunava nelle aie, si intonavano canti e si danzava intorno ai fuochi (al fugarèn), mangiando, bevendo e soprattutto divertendosi.

In omaggio alle tradizioni antiche, nella giornata di lunedì 27 febbraio, presso il Museo Didattico del Territorio di San Pietro in Campiano, si terranno i seguenti appuntamenti:

  • ore 16.30 laboratorio per bambini “L’arte di mangiar bene: la pasta fatta in casa” Viaggio in compagnia di Pellegrino Artusi, alla scoperta delle tecniche per fare la pasta fatta in casa come una volta e realizzazione di strozzapreti tradizionali.
    Laboratorio gratuito, per bambini da 5 a 12 anni, non è necessaria la prenotazione;
  • ore 17.30 visita guidata tematica al Museo “Vasi e piatti antichi. Storia della cucina dalla Preistoria all’epoca medievale”. Attività gratuita per adulti, non è necessaria la prenotazione;
  • dalle ore 19.15 polenta e vin brulé offerti dal Comitato Cittadino di San Pietro in Campiano
  • ore 19.30 Accensione del falò propiziatorio

 

La locandina dell’evento (clicca sull’immagine per ingrandirla)

Clicca qui per scaricare il programma completo con tutti gli eventi di Lòm a Mȇrz 2017

Pin It on Pinterest

Share This