TAMO. Tutta l’Avventura del Mosaico

Il Museo Tamo Mosaico è un museo dedicato al mosaico, antico e contemporaneo, che ha sede nello splendido complesso monumentale di San Nicolò.
La chiesa trecentesca propone un affascinante percorso museale attraverso reperti eccellenti, molti dei quali inediti.
cartoni di grandi maestri del restauro, le sinopie e la sezione dedicata ai materiali, con gli smalti e i vetri a foglia d’oro della vetreria Angelo Orsoni di Venezia danno vita ad un percorso che introduce il visitatore in un “laboratorio” dell’Arte del Mosaico e lo accompagna a scoprire come il “fare” mosaico non sia un semplice procedimento tecnicoma un meraviglioso linguaggio artistico, autonomo e complesso.

I sistemi multimediali ne completano il percorso con approfondimenti tematici.
Nei chiostri è presente la sezione Mosaici tra Inferno e Paradiso, dedicata a 21 opere a soggetto dantesco commissionate a grandi artisti italiani del ‘900.

E’ inoltre presente la sala espositiva permanente Il Genio delle acque, con pavimenti musivi della domus imperiale romana rinvenuta in Piazza Anita Garibaldi, a Ravenna.

Quest’anno il museo si inserisce a pieno titolo nel ricco calendario delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri con due esposizioni temporanee che RavennAntica dedica al Sommo Poeta, dando vita al circuito Tamo Dante.

La prima esposizione, allestita nel secondo chiostro del museo, si intitola TAMO DANTE: “L’alto passo… Andar per pace” dello scultore e ceramista Enzo Babini. Cento formelle in terracotta raccontano, attraverso un corredo iconografico avvincente e inedito, i temi dei canti della Divina Commedia. La mostra, benché unica, si articola in tre momenti successivi, a scandire le tra fasi del viaggio del Sommo poeta attraverso l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso.

La seconda esposizione, allestita nel soppalco del Museo, è TAMO DANTE: “Dante e la Romagna”. La mostra ricostruisce monumenti e paesaggi di Ravenna e di Classe ai tempi di Dante. Vengono proposte ricostruzioni complessive sia della città che di singoli monumenti, per fornire un quadro generale della città e delle sue strutture urbanistiche e architettoniche, con soluzioni fortemente evocative.

L’inaugurazione delle mostre è in programma venerdì 16 aprile, alle ore 18.30 sulla pagina Fb di Fondazione RavennAntica, sulla pagina Instagram di RavennAntica e sulla pagina Fb Ravenna per Dante.

Il Museo propone, infine, il progetto Ravenna da Augusto a Giustiniano. Ricostruzioni didattiche per comprendere la città che, attraverso la realizzazione di modelli tridimensionali, ripercorre la ricostruzione di Ravenna in epoca antica.
TAMO è quindi l’ideale punto di partenza per un viaggio alla scoperta del patrimonio culturale di Ravenna.

Per info e prenotazioni

Museo Tamo Mosaico
Complesso di San Nicolò, Via Rondinelli, 2, 48121 Ravenna. Tel. 0544 213371. Email: info@ravennantica.org

Pin It on Pinterest

Share This