RavennAntica, da sempre volta a rendere le proprie realtà museali quanto più inclusive possibili, ha dotato il Museo Classis Ravenna, la Domus dei Tappeti di Pietra e il Museo Tamo – Mosaico di schede di Comunicazione Aumentativa Alternativa.

La CAA è uno strumento inclusivo, una strategia alternativa rivolta a persone con bisogni comunicativi complessi che non possono accedere al codice alfabetico scritto.
Tramite il sistema di scrittura nei simboli della CAA, a ogni parola scritta viene associato un simbolo relativo al concetto che si vuole comunicare. Uno dei punti di forza di questo strumento espressivo è l’aspetto visivo che supporta la comprensione.

Le schede, relative alla guida del Museo Tamo – Mosaico, della Domus dei Tappeti di Pietra, del Museo Classis Ravenna e anche a due laboratori didattici, di mosaico e della lucerna, sono a disposizione, su richiesta, presso le biglietterie dei siti museali indicati.
Le persone con deficit cognitivo e del linguaggio, grazie a questi supporti possono fruire del patrimonio culturale ed artistico dei siti museali di RavennAntica.

L’iniziativa CAA, promossa da Arteinte Social Project e da Fare Leggere Tutti, associazione di promozione sociale alla lettura di Faenza, è finanziata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “Il Sorriso di Gio”.

Pin It on Pinterest

Share This